stampa

 

recensioni copia

 

….. Insieme i tre si fondono in un abbraccio entusiasmante.

Si potrebbe fare altro, non di meglio.

la Repubblica

Questo Trio Debussy è veramente fantastico …. possiede una trasparenza di suono, una gamma dinamica, una determinazione nella scelta dei colori e nella traduzione lucidissima delle quantità, una vitalità gioiosa e un intelligenza musicale che non esitiamo a definire ideali. Una lettura emozionante, eccezionale…

Il Piccolo

…e impressionò, en primer luger, por el ajuste cameristico y el grado de fusion sonora logrado. Un Rachmaninov magistral….

(La Nacion –Buenos-Aires)

Nel caso del Trio Debussy, proveniente da Torino, non si può, però, fare a meno di “gridare al miracolo”

Il Gazzettino

Strabiliante l’affiatamento e la maturità interpretativa corale dei tre giovani strumentisti

il Biellese

tre mondi musicali completamente diversi: eppure ognuna di queste pagine appariva di volta in volta come la più congeniale alla fervidissima natura musicale dei tre giovanissimi artisti.

Messaggero Veneto

..il Trio Debussy lavora su vari piani, fraseggio, suono, dinamica e si sente che scava nelle partiture per metterne in luce la logica e la bellezza.

La Stampa

Versatili e bravissimi…concerto entusiasmante

Il Piccolo

Il Trio Debussy gode del giusto equilibrio dinamico e di suggestiva fusione timbrica. Il comune, accurato fraseggio lo rende proprio un trio, pulito, preciso e raffinato.

Il Nuovo Veronese

giovani musicisti che hanno nel cuore, nella mente e nelle mani, quella grandezza interpretativa che non sentivamo da anni.

Il Gazzettino

padroneggiano una tecnica stupefacente, sono in grado di piegare gli strumenti sotto qualunque idea, si muovono tra Schubert, Haydn e Schumann con una proprietà stilistica assoluta.

la Repubblica

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *